Crea sito
Facebook GooglePlus Twitter
Diaspora YouTube LinkeIn

LE VARIABILI IN PHP [corso gratuito in HTML e PDF]

Tutte le guide per PHP, CSS, HTML e HTML5 le trovi Qui

LE VARIABILI IN PHP [corso gratuito in HTML e PDF]

Messaggio da leggereda florin88 il 31/10/2012, 6:34

Immagine

Bene dopo una serie di articoli introduttivi e dopo aver messo in pratica alcuni piccoli esempio, è giunto finalmente il momento di trattare un concetto un pò più consistente e anche un pochino difficile. Non vi spaventate, non è niente di complicato, parliamo per il momento di: che cosa sono le variabili?

DEFINIZIONE:
Una variabile può essere pensata come un nome che viene dato a una specie di scatola immaginaria, nella quale può essere inserito un qualsiasi valore.
in poche parole, vi dovete immaginate una variabile come se fosse una scatola con scritto sopra un nome, esempio classico: A; adesso questa scatola può contenere vari valori oppure oggetti dello stesso tipo (uno per volta).
Questi oggetti hanno una grandezza minima e una massima prefissata, ma questo lo vedremo più avanti.

Quindi ecco un esempio diretto, per capirci meglio:
Codice: Seleziona tutto
$scatola = 1;

oppure

$scatola = rosso;


Prima di continuare va detto che la definizione prima indicata, in realtà, è più andata nel caso in cui stessimo parlando di un linguaggio di programmazione come: C, C++, C# Java, Python e via dicendo.
Infatti, questi linguaggi prevedono che la variabile venga definita prima di essere utilizzata, e nella definizione di questa deve essere inserito in esplicito il tipo di variabile, che si vuole usare.

Invece, per PHP non necessario la definizione a priori di una variabile, che vogliamo utilizzare nel nostro programma. Quindi possiamo definirla anche in mezzo al nostro codice

Quindi, in PHP possiamo inizializzare una variabile a un certo valore, per esempio 2, senza averla dichiarata prima; in seguito possiamo anche decidere di mettere nella stessa variabile la stringa "programmatore" e in futuro, possiamo utilizzarla addirittura come vettore. Ma, questo è un discorso che andremo a sviluppare meglio più avanti.

Bene adesso dopo questa piccola introduzione, andiamo avanti con le variabili.

Come prima cosa si parte dalla creazione di una variabile. Come si fa?
Semplicemente seguendo questi due principi:
    I. dare un nome alla variabile;
    II. assegnare un valore a questo.

Come, già mostrato più su, ecco un paio di esempio:
Codice: Seleziona tutto
$programmatore = 0;

oppure

$parte = 1;


Sembra facile no?!?

Però va precisato, che nella scelta del nome per una variabile si devono comunque seguire alcune regole base e molto importanti (dal mio punto di vista).

Ecco la lista:
    I. come avete già visto fino adesso, il nome deve iniziare con il segno del dollaro => $;
    II. il secondo carattere, della variabile, deve essere una lettera o il carattere underscore => "_";
    III. dal terzo carattere, della variabile, in poi possiamo usare lettere, numeri e underscore a nostro piacere e senza un limite (ovviamente senza esagerare).

Cioè avere una variabile come questa:
Codice: Seleziona tutto
$la_mia_variabile_è_uguale_a = 5;

oppure

$una_variabile_come_questa_è_troppo_lunga = 0;


non è molto comoda da usare e potrebbe incasinarvi la testa, quando dovete scrivere un programma molto corposo. Per non parlare della perdita di tempo, solo per la scrittura del nome della variabile.

Un'altra regola molto importante è che il linguaggio PHP è case-sensitive. Cosa vuol dire?

Significa che fa differenza tra lettere minuscole e maiuscole. Quindi per lui le var:
$pippo = 5; e $PiPpO = 5; $PippO = 5; sono tre variabili differenti tra di loro.

L'assegnazione di valore alla variabile, è una conseguenza del fatto che il linguaggio PHP non
prevede la dichiarazione di queste. Quindi, se vogliamo definire una variabile dobbiamo
inizializzarla subito a qualche valore.

Possiamo definire una variabile inizializzandola con un valore proveniente da un'altra
variabile.

Esempio:
Codice: Seleziona tutto
// questa dichiarazione ci dice che la var $pippo conterrà il valore 5, mentre la var $pluto conterrà il valore 10

$pippo = 5;
$pluto = $pippo * 2;


Ma possiamo anche fare in questo modo:
Codice: Seleziona tutto
$mia = 1 + 1;   // la variabile avrà come valore 2
$mia = 1 - 1;   // la variabile avrà come valore 0
$mia = 2 * 2;   // la variabile avrà come valore 4
$mia = 3 / 3;   // la variabile avrà come valore 1


NOTA:
Più avanti, andremo ad affrontare il discorso dei operatori e come commentare il proprio codice

Ritorniamo al nostro discorso di prima, ricordandoci che bisogna prestare molta attenzione nell'utilizzo delle variabili: dato che non abbiamo la possibilità di definire una variabile senza usarla, potremmo incappare nell'errore di definire per sbaglio la stasa variabile in due punti del programma, generando così un bug difficilmente da scovare e risolvere. Soprattutto se siamo alle prime armi.

NOTA BENE:
Esistono due tipi di linguaggi:
    I. "a tipizzazione forte"
    II. e linguaggi "a tipizzazione debole".


I primi della lista prevedono che le variabili vengano definite, e che venga definito il tipo. Quindi, se tentiamo di modificare una variabile appartenente a un tipo con dati di altro
genere, provenienti da un'altra parte provocherebbe un errore di computazione, oppure avremo un risultato scorretto.

Mente, per i secondi della lista, come PHP: possono gestire un'insieme di variabili di tipi diversi, ma ci da anche la possibilità di forzare per un breve periodo una variabile di un tipo a diventare di un altro. Avendo comunque la possibilità, in ogni momento di recuperare il tipo di dato che la variabile contiene in quel dato istante.

Grazie a queste caratteristiche, abbiamo la possibilità di scrivere codice in maniera semplice, però possiamo arrivare a produrre tantissimi bug difficili da risolvere.

Per il momento questa lezione finisce qui, nella prossima andremo a trattare di nuovo le variabili, in un modo ancor più approfondito.

PS: NB: questa seconda lezione con il tempo potrebbe subire delle modifiche.

PS2: NB2: per qualsiasi problema oppure incomprensione o correzione lasciare un commento QUI SOTTO
Avatar utente
florin88
Moderatore Globale
 
Messaggi: 2159
Iscritto il: 26/02/2012, 14:51
Località: tutta l'italia

  • Condividi e Vota l'articolo
  • Condividi e questo articolo di LaScaricata

    Share on Tumblr

Torna a PHP, CSS, HTML, HTML5

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti

cron
 
Creative Commons License

Dichiarazione di non responsabilita': Nessuno dei files indicati su questo sito e' ospitato o trasmesso da questo server. I links sono forniti dagli utenti del sito, basandosi su servizi esterni. Il progetto LaScaricata non puo' essere ritenuto in alcun modo responsabile per qualsiasi pubblicazione o altra azione commessa dagli utenti. Non e' consentito usare questo sito per la distribuzione o il download di materiale se non si e' espressamente autorizzati a farlo. Siete tenuti a rispettare termini e regolamento del sito.